22 22°C

Architettura

< >
Architettura Architettura Architettura Architettura

Gli edifici di una città e la loro architettura sono i migliori testimoni di tutti i cambiamenti che una città ha subito nel corso degli anni. E a Rijeka (Fiume), di cambiamenti ce ne sono stati tanti...


Piazza Ivan Kobler

Il passaggio sotto la Torre Civica, costruzione circolare parte della prima entrata principale in città, attraverso cui in passato si accedeva al quartiere medievale arrivando dalla costa, porta al cuore della Città Vecchia di Rijeka (Fiume).


Archivio di stato di Rijeka

Nel XVIII secolo il barone Mihovil Androcha ordinò la costruzione, sul colle che sovrasta le mura cittadine settentrionali, di una residenza estiva dai tratti semplici e circondata da vigne e uliveti.




Palazzo Ploech

Lo sfarzoso palazzo cittadino di Annibale Ploech, uno dei quattro uomini che svolse il ruolo più significativo nel progetto di creazione del siluro, fu eretto nel 1888 sulla base del progetto dell’illustre architetto fiumano Giacomo Zammatti.


Palazzo Modello

La costante competizione con il porto di Trieste stimolò Rijeka (Fiume) a dotarsi anch’essa di un proprio Palazzo Modello...


Casa turca

La Casa turca, eretta accanto al mercato principale della città, si distingue per i suoi affascinanti esterni di ispirazione orientale.


Teatro Fenice

Il grande edificio del Teatro Fenice, in stile Secessione, venne costruito ne l 1914 in sostituzione di un preesistente complesso di più modeste dimensioni.


Grattacielo di Rijeka

La costruzione del grattacielo che domina la piazza situata sul lato ovest del Korzo fu completata nel 1942, durante la Seconda guerra mondiale.


Palazzo Braun-Biro

La casa di Bernard Braun e Danijel Biro rivela la sua spettacolare facciata poco lontano dal mercato principale della città.


Palazzo Adria

Il palazzo Adria è il simbolo della rilevanza marittima di Rijeka. La sua costruzione, stando alle ambizioni dei rappresentanti dell’Associazione dei battelli a vapore Adria, avrebbe dovuto produrre l’edificio “più bello e ricco di Rijeka”.


Mrtvi kanal (Canale morto) e Palazzo Adamić

Il Mrtvi kanal apparve per la prima volta sulla mappa della città quando il governo decise di deviare il tratto finale del letto del Rječina, il fiume che attraversa Rijeka e che spesso esondava proprio nella zona in prossimità della foce.


Lazzaretto

Il lazzaretto, oggi situato in via Krešimir, fu utilizzato come tale tra il 1725 e il 1812. All’epoca era considerato uno dei complessi marittimi adibiti alla quarantena tra i più moderni della costa adriatica.


Casa Schittar e Casa Milcenich-Cerniak

Quando nel 1905 si decise di aggiungere alla casa a due piani di Giovanni Schittar, situata lungo il Korzo di Rijeka, un ulteriore piano, alla nuova facciata venne conferita un’impronta in stile Secessione.


Casa Veneziana e via Dolac

Il palazzo di Robert Whitehead (inventore del siluro assieme a Giovanni Luppis), costruito nel 1888, fu soprannominato “Casa Veneziana” per i suoi richiami architettonici al gotico veneziano.


Chiesa оrtodossa serba, Tempio di San Nicola

Fu l’architetto fiumano I. Hencke a progettare la Chiesa ortodossa di S. Nicola nel 1787. La via che, in asse con la Torre Civica, collega la passeggiata Korzo al lungomare è stata intitolata proprio a lui.


Casa rossa

La Casa rossa fu costruita nel 1903, praticamente sotto gli occhi dei viaggiatori che giungevano in nave nel Mrtvi kanal.


Municipio cittadino

L’edificio in cui oggi trova sede il Municipio di Rijeka ospitava invece un tempo la Cassa di risparmio.


Il cinema-teatro Corso

Il cinema-teatro Corso apparve sul viale Korzo nel 1913, sulla base di un progetto di Francesco Mattiassi, proprietario del complesso.


Ex Hotel Royal

L’edificio che un tempo era sede dell’hotel Royal ospita invece oggi gli uffici della Regione Litoraneo-Montana.


Cimitero Kozala

Il cimitero Kozala (Cosala) è stato uno dei primi cimiteri comunali d’Europa. Il terreno per la sua costruzione fu acquistato nel 1771, ampliato più volte e infine inaugurato ufficialmente nel 1838.


Casa Linden

Casa Linden può essere considerata come una sorta di continuazione delle case Schittar e Milcenich-Cerniak lungo il Korzo di Rijeka oltre che per la vicinanza alle medesime, anche per la pittoresca facciata che la contraddistingue e accomuna alle altre due.


Vecchio municipio

Anche il più antico Palazzo Municipale a noi noto di Rijeka sorge oggi sul lato nord di Piazza Kobler.


Palazzo dell'ex zuccherificio

La raffineria di zucchero fu il primo e il più antico stabilimento industriale di Rijeka. Fondato nel 1750, veniva utilizzato per la lavorazione della canna da zucchero e dello zucchero grezzo.


Chiesa di San Giorgio Martire

Dal lato inferiore dell’Ufficio parrocchiale si giunge alla chiesa di S. Giorgio Martire, l’edificio sacro più antico di Trsat.


Grattacielo di Sušak

Prima della Seconda guerra mondiale la parte orientale di Rijeka, Sušak, funzionava come una città a se stante ed era ricompressa nel territorio del Regno di Iugoslavia...


Stazione ferroviaria

Contrariamente a molte altre città che si erano avvicinante al resto del mondo attraverso la costruzione di un’unica ferrovia, Rijeka scelse invece di dotarsi di ben due linee...


Il Centro Islamico di Rijeka e la moschea

Rijeka (Fiume) è una città nota per il suo multiculturalismo e vanta, stando a molti, la più bella moschea d'Europa, inaugurata nel 2013.