28 28°C

Attrazioni

< >
Attrazioni Attrazioni Attrazioni Attrazioni

Luoghi che si possono vedere solo a Rijeka (Fiume), che la rendono speciale, ne conservano lo spirito e vi spingono ad amarla ancor prima di arrivare.


Castello di Tersatto

Il Castello di Tersatto è un belvedere situato in posizione strategica sopra la città di Rijeka (Fiume), su una collina alta 138 metri.


Santuario della Madonna di Tersatto e Convento francescano di Tersatto

Il Santuario della Madonna di Tersatto (Trsat) è il maggior centro di pellegrinaggio della Croazia occidentale.


Mercato cittadino

Il mercato cittadino principale è uno dei luoghi preferiti dai fiumani i quali, già dalla fine del XIX secolo, al solo pensiero del pasto hanno il sorriso sul viso.


Centro astronomico di Rijeka

Il Centro astronomico di Rijeka (Fiume) è un complesso unico nel suo genere in Croazia. Inaugurato nel 2009 nella parte alta della città, trova sede in un’ex-fortezza della Seconda guerra mondiale.


Città vecchia

Passando sotto la Torre civica, un tempo una delle porte principali della città, dalle quali si raggiungeva la città medievale provenendo dalla costa, vi troverete all’interno della Città vecchia di Rijeka (Fiume).


Il tunnel di Rijeka

La storia militare di Rijeka porta i turisti – sotto la città.


Torpedo – stazione di lancio per siluri

La stazione di lancio, risalente agli anni ’30 del secolo scorso, è quanto rimane della fabbrica di siluri un tempo attiva e oggi chiusa.


I cimiteri di Rijeka (Fiume)

Luoghi in cui riposano le anime della città, i cimiteri cittadini di Cosala e Tersatto costituiscono dei beni storico-culturali protetti, nonché un punto della città che merita senz’altro una visita.


Principia di Tarsatica

Il passaggio sotto la Porta vecchia o Arco romano  conduce alla piazza interna, il foro dei Principia di Tarsatica. Lì è ancora presente, sotto la parte posteriore della chiesetta dei Santi Fabiano e Sebastiano, una muratura tipica...


Stadio Kantrida

Lo stadio di Rijeka (Fiume) è situato tra il mare e le rocce e con la sua posizione speciale e suggestiva si è meritato ben il terzo posto sulla lista dello CNN degli stadi più insoliti di tutto il mondo.


Scale di Petar Kružić

La scalinata, la cui costruzione iniziò già nel 1531 per volere del condottiero croato Petar Kružić, fu realizzata a più riprese nel corso dei secoli (oggi conta più di cinquecento gradini) e mano a mano affiancata da varie cappelle votive.


Frangiflutti

Il frangiflutti del bacino principale del porto viene popolarmente chiamato “molo longo” a causa dei suoi 1707 metri di lunghezza.