10 10°C

I dintorni

Grazie alla sua posizione, Rijeka (Fiume) è un punto di partenza ideale per scoprire la grande diversità che la circonda; in poco tempo potrete visitare delle zone completamente diverse tra loro – passeggiare sul bellissimo lungomare Opatija (Abbazia), sciare d’inverno sul monte Platak che svetta su Rijeka, gustare le specialità istriane, passeggiare nei boschi del Gorski kotar, esplorare le isole... Vi presentiamo i nostri carissimi vicini!


Istra (Istria)

Show on googleMap

L’Istria è la penisola più grande dell’Adriatico, ma è anche la terra dai meravigliosi paesaggi fatti di verde e di blu.


Mošćenička Draga (Draga di Moschiena)

Show on googleMap

Il comune di Draga di Moschiena si distende ai piedi del paesino Zagorie (Zagore, Stepča) dalla baia di Cesara fino alla baia di Stupova.


Senj (Segna)

Show on googleMap

La città di Senj è la più grande agglomerazione urbana lungo la costa che si estende tra Rijeka (Fiume) e Zadar (Zara). L’area della città comprende 76 km di linea costiera ed è situata tra il mare, i pendi della Kapela e delle Alpi Dinariche, le montagne più alte della Croazia.


Crikvenica (Cirquenizza)

Show on googleMap

Oltre alle bellezze naturali, al mare e all’aria pulita, agli accoglienti padroni di casa, il motivo principale per scegliere Crikvenica per le vacanze è, da ormai più di cent’anni, il clima mediterraneo piacevole, mite, stabile e sano ma anche con inverni miti ed estati non troppo calde, che hanno qui reso possibile lo sviluppo del turismo medico.


Medveja (Medea)

Show on googleMap

Medea, un tempo piccolo porto di pescatori è oggi una nota destinazione turistica. La sua grande spiaggia ghiaiosa ne è la principale attrazione turistica, mentre nell’entroterra si trova il Parco Naturale del Monte Maggiore (Učka).


Kraljevica (Porto Re)

Show on googleMap

Kraljevica /Portore e una cittadina che si specchia nell'insenatura di Buccari (Bakar), nel cuore del e le strade che arrivano dall'interno della Croazia.


Kostrena (Costrena)

Show on googleMap

Kostrena e un antico villaggio di pescatori, menzionato per la prima volta nel XV secolo. Sorge nelle immediate vicinanze della citta di Rijeka, incorniciato dall’insenatura di Martinšćica e dal golfo di Bakar.


Klana

Show on googleMap

La località di Klana, a 18 km di distanza da Rijeka, sta registrando un periodo turistico sempre più intenso. Per gli escursionisti ricreativi e per gli alpinisti, ed anche per i ciclisti, sono stati sistemati e contrassegnati sentieri ciclabili e pedonali che, assieme ai siti storici che vi sorgono accanto, fanno di Klana una parte integrante ed interessante dell’anello di Rijeka.


Gorski kotar

Show on googleMap

Il Gorski kotar (letteralmente: Distretto montano) è la regione che collega la Croazia continentale a quella mediterranea.


Učka (Monte Maggiore)

Show on googleMap

Il Parco Naturale del Monte Maggiore, ha una superficie complessiva di 160 km2, copre il massiccio della montagna più alta dell’Istria, il Maggiore, e una parte della regione della Ćićarija (Ciciaria).


Opatija (Abbazia)

Show on googleMap

Abbazia, elegante destinazione turistica, è il centro della Riviera Liburnica che vanta ha la più lunga tradizione nel contesto del turismo croato.


Novi Vinodolski (Novi del Vinodol)

Show on googleMap

Nella parte centrale del Litorale Croato settentrionale, dall'antica fortezza francopana denominata Novigrad, lungo la costa marina si è sviluppata e ampliata la città turistica di Novi Vinodolski, nucleo dell'odierna omonima riviera.


Krk (Veglia)

Show on googleMap

Delle 1185 isole croate, una sola è chiamata isola d’oro, o Insula Aurea: è Veglia.


Jelenje

Show on googleMap

Jelenje si trova a soli 15 chilometri di distanza da Rijeka. Si tratta di una zona carsica a circa 300 m s.l.m., grazie alla quale presenta un clima mediterraneo-continentale. La popolazione locale parla la čakavština (ciacavo) di Grobnik, che dal 2011 fa parte del patrimonio culturale e immateriale protetto della Repubblica di Croazia.


Lošinj (Lussino)

Show on googleMap

La dove le stelle si verdono meglio, la dove si respira a pieni polmoni, dove s'incrociano le onde provenienti dall'Istria, dal Quarnaro e dalla Dalmazia, fra le quali nuota allegro l'ultimo branco di delfini dell'Adriatico del Nord-lá si trova l'arcipelago lussignano.




Kastav (Castua)

Show on googleMap

Kastav - Castua, citta cinta da mura medievali con nove torri da difesa, si trova sulla spalla di un colle carsico.


Volosko (Volosco)

Show on googleMap

Ai tempi quando Opatija (Abbazia) non era ancora una destinazione turistica glamour, Volosko era la sede del distretto locale, un porto commerciale e sede amministrativa. Oggi Volosko ha perso la sua importanza, ma rimane il suo fascino veramente magico di un pittoresco villaggio di pescatori...




Ičići e Ika (Icici ed Ica)

Show on googleMap

Per quanto questi due villaggi sembrino piccoli, nel medioevo Ičići era un importante porto legname per la regione di Veprinac (Apriano).


Viškovo (San Mattia - Viscovo)

Show on googleMap

Viškovo è situato sul lato nord della citta’ di Rijeka,lungo la strada che porta da Rijeka in direzione Škalnica e Klana.


Lovran (Laurana)

Show on googleMap

Nel Medioevo Lovran fu conosciuta come città di marinai, pescatori e commercianti. Il clima piacevole, la rigogliosa vegetazione mediterranea e una posizione geografica favorevole, hanno permesso un forte sviluppo del turismo.




Cres (Cherso)

Show on googleMap

Cres - Cherso, l'isola più grande del Mare Adriatico, si trova nell'immenso Golfo del Quarnero. La costa dell'isola è frastagliata, ricca di calette e spiagge di ghiaia all'occidente e al meridione, e dominata da rocce ripide e scoscese nella parte settentrionale e orientale.


Bakar (Buccari)

Show on googleMap

Bakar e una delle città più antiche dell’Adriatico settentrionale, con una lunga e riccha storia.


Grobnik (Grobnico) e il monte Platak

Show on googleMap

L’orgoglio di Grobnik – il testimone meglio conservato dei tempi passati è senza alcun dubbio il Castello dei Frankopan (Frangipani), situato in cima a una collina di 466 metri, tra la sponda sinistra del fiume Rječina (Eneo) e la piana di Grobnik.