La località di Klana, a 18 km di distanza da Rijeka, sta registrando un periodo turistico sempre più intenso. Per gli escursionisti ricreativi e per gli alpinisti, ed anche per i ciclisti, sono stati sistemati e contrassegnati sentieri ciclabili e pedonali che, assieme ai siti storici che vi sorgono accanto, fanno di Klana una parte integrante ed interessante dell’anello di Rijeka. Si tratta di una località con una natura splendida, ma anche con preziosi monumenti storici, tanto che i ciclisti e gli escursionisti potranno visitare siti interessanti in quest’area dalla storia dinamica, unendo l’amore verso la natura e verso i valori storici.

Uno di questi è il sito archeologico di Gradina, situato subito sopra il paese di Klana. I visitatori troveranno interessanti anche i forti e le mura del limes liburno costruito nel III e IV secolo, la collezione storica di armi antiche, la collezione etnologica, ecc. Quelli che, visitando questi luoghi, saranno attratti dalla foresta Stari Rebar potranno fermarsi a riposare comodamente in una casa stradale ristrutturata, ma risalente a qualche secolo fa e costruita sul modello del kažun (casita) istriano, una costruzione particolare molto diffusa in Istria.

Si tratta di una località che annovera un gran numero di piccole chiesette romantiche, tra le quali menzioneremo la cappella della Madonna di Lourdes, costruita nel posto in cui è apparsa la Madonna e dove il 15 agosto di ogni anno passa una processione e si tiene la Messa. Molto semplicemente, la storia e il presente, la spiritualità e la dinamica della vita si fondono in tutt’uno creando un unico insieme.