22 22°C

Storia della città

Storia della città

La ricca storia della città adagiata tra il fiume Rječina (Eneo) ed il golfo del Kvarner (Quarnero) ha lasciato tracce in molti luoghi. Passeggiate, visitate, sbirciate, scoprite... Ma prima di tutto, come compito per casa, incontratela attraverso la sua storia.


Inizi

Le tracce più antiche della presenza umana nell’attuale area di Rijeka risalgono al paleolitico e al neolitico, mentre i resti delle fortezze preistoriche (Solin sopra Martinšćica, il colle di Trsat (Tersatto) e Veli vrh - Gradišće sul fiume Rječina (Eneo)) sono invece dell'età del bronzo e del ferro.


Flumen Sancti Viti - Rijeka (Fiume) di San Vito

Tali caratteristiche indussero nuovi abitanti slavi – croati a occupare Tarsatica e a dare vita a un nuovo centro.


Il tumultuoso XX secolo

In seguito alle rivoluzioni del 1848, la città venne data in amministrazione alla Banovina della Croazia e il bano Josip Jelačić fu nominato governatore di Rijeka (Fiume)...


Al volgere del secolo

Con la crescita sociale ed economica aumentò anche il numero degli abitanti. Oggi, Rijeka (Fiume) e il suo circondario contano circa 200.000 abitanti. Parallelamente allo sviluppo industriale, Rijeka diventò anche il centro politico e amministrativo della Croazia occidentale.


Rijeka (Fiume) negli anni

Presentazione cronologica degli eventi più importanti che hanno determinato Rijeka (Fiume), anni senza i quali non ci sarebbe stata Rijeka che la conosciamo oggi.